Autorizzazioni
Cooking - easy recipes
Le migliori scelteRicette per i primi pastiRicette di secondo piattoRicette di bevandeRicette dei prodotti del testRicette di snackRicette di dolciRicette del pezzo in lavorazioneRicette di salse
Cucine del mondo Calorie del cibo

Cucina russa


La cucina russa è molto delicata. C'è una vecchia cucina tradizionale russa con pancake, torte, kisel. E poi c'è la cucina russa, le cui ricette si sono formate molto più tardi. In questo senso, pelletteria, olivier, befstrogan sono piatti russi. Più dettagli sulla cucina russa...La cucina tradizionale russa comprende anche le zuppe come la rassegna, le scarpette, le mozziconi. Le antiche ricette della cucina russa raramente usano la frittura dei cibi, più spesso è cottura in forno, distrazione, spegnimento. Purtroppo, ci sono già piatti della cucina russa dimenticati. Cosa dire se molti dei nostri concittadini non sanno cos'è lo sblocco, il pugno e altre ricette tradizionali della cucina popolare russa.

Molti piatti della cucina nazionale russa sono piuttosto dense, la cucina russa è diversa, anche le insalate sono popolari, il che è naturale per un paese prevalentemente con clima freddo. Nonostante la cucina nazionale russa abbia da sempre puntato su cereali (tosse, prodotti per la farina), verdure e latticini, il menu della cucina russa è anche ricco di piatti di carne.

Pietro Uno ha contribuito ad arricchire la cucina popolare russa con molte ricette europee, cibi e tradizioni di cottura. Soprattutto molte ricette francesi hanno riciclato e rivestito la cucina russa, ricette con foto di piatti novorussi come l'olivier, il vinegret, il napoleone, la maionese godono oggi di una popolarità immutabile. Sono apparsi nella cucina russa e i propri capolavori della cucina mondiale, come i famosi Befstrogan.

Tuttavia, dato che gran parte della popolazione russa ha continuato a vivere in campagna, parallelamente alla cucina urbana più raffinata ha continuato ad esistere e a sviluppare la cucina dei contadini. Con prodotti nuovi per i contadini di allora come patate, cetrioli, pomodori. In questo modo si creò la ricchezza e l'identità della cucina russa, che combinava sia la cucina tradizionale dei contadini che quella della nobiltà russa e più tardi la cucina sovietica.